Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.dazlex.it/home/plugins/system/marcosinterceptor/marcosinterceptor.php on line 19
Illegittima la cartella esattoriale fondata sul verbale e non sulla sentenza di rigetto

logoORIZ2

  • Home
  • news
  • Illegittima la cartella esattoriale fondata sul verbale e non sulla sentenza di rigetto

Illegittima la cartella esattoriale fondata sul verbale e non sulla sentenza di rigetto

Equitalia


Con un precedente di sicuro interesse (sentenza n. 20983/2014), i giudici della Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione hanno riconosciuto l’illegittimità della cartella esattoriale allorché essa risulti fondata sul verbale oggetto di opposizione e non, in caso di sua impugnativa innanzi all’autorità giudiziaria, sull’eventuale sentenza di rigetto del Giudice di Pace. Osserva a tale riguardo il giudice di legittimità che, una volta presentato il ricorso avverso il verbale, quest’ultimo perde la sua attitudine a divenire titolo esecutivo, poiché tale prerogativa viene acquisita dalla sentenza di merito.

Ne consegue – come detto − che la cartella esattoriale che indichi quale titolo esecutivo il verbale e non la sentenza di rigetto deve ritenersi illegittima. Dunque, tutti coloro che abbiano presentato ricorso contro una multa e, dopo il rigetto, non abbiano assolto al relativo pagamento della sanzione, dovranno verificare se la cartella esattoriale (successivamente notificata) faccia correttamente riferimento alla sentenza di rigetto. In caso contrario la cartella dovrà essere considerata illegittima.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Tags: sentenza,, titolo,, cartella,, esattoriale,, giudice,, pace,, illegittimità,, verbale,, violazione,, codice,, merito,, rigetto,, esecutivo

Stampa Email

Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy Cookie Policy